COMITATO DI CONTROLLO A1

Il Comitato di Controllo A1, previsto dai decreti di compatibilità ambientale n. 897 del 19 novembre 2007 relativo al progetto del tratto Barberino – Firenze Nord, dai decreti di compatibilità n. 1717 del 17 dicembre 2008 e n. 11 del 21 gennaio 2015 relativi al progetto del tratto Firenze Sud Incisa e n. 143 del 1 giugno 2017, è stato istituito presso il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica con decreto direttoriale DVA/DEC/2012/0000043 del 29 febbraio 2012 e addendum del 17 aprile 2012 e successivamente rimodulato con decreto ministeriale DM 30 del 20.01.2022. 

Il Comitato di Controllo A1, composto da rappresentanti del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, del Ministero della Cultura, della Regione Toscana, di Autorità di Bacino e di ARPAT supporta il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica nella verifica dell’ottemperanza alle condizioni ambientali impartite nei Decreti VIA, nella corretta gestione delle terre e rocce da scavo secondo i Piani di Utilizzo approvati e verifica la corretta attuazione del Piano di Monitoraggio Ambientale; garantisce, inoltre, la trasparenza e la diffusione delle informazioni concernenti le verifiche di ottemperanza. 

Più in dettaglio, il Comitato di Controllo A1 sarà attivo per tutta la durata dei lavori e svolge le seguenti funzioni disciplinate dal Decreto Ministeriale n. 220 del 11 luglio 2023 recante le “Modalità di costituzione e di funzionamento degli Osservatori Ambientali”: 

  • è deputato a sovrintendere alla corretta esecuzione delle attività di monitoraggio ambientale nelle fasi ante operam, di costruzione e di primo esercizio dell’autostrada nella nuova configurazione, con particolare attenzione alla gestione di specifiche criticità; 
  • verifica l’ottemperanza alle prescrizioni disposte dal provvedimento di VIA, monitorandone la corretta esecuzione ed esprimendo, su richiesta della competente Direzione Generale del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, pareri specifici; 
  • assicura, in apposita sezione del Portale delle Valutazioni Ambientali del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, la divulgazione al pubblico della documentazione e delle informazioni relative alle verifiche di ottemperanze alle condizioni ambientali nonché dei risultati del PMA; 
  • riceve, da parte di enti pubblici, associazioni, comitati, singoli cittadini, informazioni, documenti e criticità in merito al progetto sottoposto a VIA e segnala alla competente Direzione Generale ogni problematica connessa all’acquisizione di dati e informazioni da rendere disponibili al cittadino; 
  • trasmette al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e alla Direzione Generale competente informazioni periodiche sullo stato di avanzamento dello svolgimento dei compiti assegnati. 

COMPOSIZIONE DEL COMITATO DI CONTROLLO A1

Dott.ssa Margherita Arpaia

in qualità di rappresentante del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, con funzioni di Presidente

Arch. Carla Chiodini

in qualità di rappresentante del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, con funzioni di Componente

Dott. Giuseppe Tranne

in qualità di rappresentante del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, con funzioni di Componente

Arch. Gabriele Nannetti

in qualità di rappresentante del Ministero della cultura, con funzioni di Componente 

Ing. Simone Sarti

in qualità di rappresentante della Regione Toscana, con funzioni di Componente

Dott. Antongiulio Barbaro

in qualità di rappresentante di ARPA Toscana, con funzioni di Componente

Dott. Lorenzo Sulli

in qualità di rappresentante di Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale, con funzioni di Componente

Dott.ssa Roberta Nigro

in qualità di rappresentante del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, con funzioni di Segretario

Il Comitato di Controllo A1 fornisce periodicamente aggiornamenti sulle proprie attività con la pubblicazione online di Convocazioni, Ordine del Giorno e Verbali:

RiunioneConvocazione e ODGVerbale della riunione
29/05/2024CCA1_conv_26
23/04/2024CCA1_conv_25Vb 04-2024_riunione
28/03/2024CCA1_conv_24Vb 03-2024_riunione
22/02/2024CCA1_conv_23Vb 02-2024_riunione
23/01/2024CCA1_conv_22Vb 01-2024_riunione
14/12/2023CCA1_conv_21Vb 21-2023_riunione
22/11/2023CCA1_conv_20Vb 20-2023_riunione
19/10/2023CCA1_conv_19Vb 19-2023_riunione
11/09/2023CCA1_conv_18Vb 18-2023_riunione
13/07/2023CCA1_conv_17Vb 17-2023_riunione
21/06/2023CCA1_conv_16Vb 16-2023_riunione
17/05/2023CCA1_conv_15Vb 15-2023_riunione
03/05/2023CCA1_conv_14Vb 14-2023_riunione
29/03/2023CCA1_conv_13Vb 13-2023_riunione
23/02/2023CCA1_conv_12Vb 12-2023_riunione
26/01/2023CCA1_conv_11Vb 11-2023_riunione
14/12/2022CCA1_conv_10Vb 10-2022_riunione
09/11/2022CCA1_conv_09Vb 09-2022_riunione
20/10/2022CCA1_conv_08Vb 08-2022_riunione
13/09/2022CCA1_conv_07Vb 07-2022_riunione
06/07/2022CCA1_conv_06Vb 06-2022_riunione
08/06/2022CCA1_conv_05Vb 05-2022_riunione
18/05/2022CCA1_conv_04Vb 04-2022_riunione
14/04/2022CCA1_conv_03Vb 03-2022_riunione
17/03/2022CCA1_conv_02Vb 02-2022_riunione
28/02/2022CCA1_conv_01Vb 01-2022_riunione
torna all'inizio del contenuto